#LaScuolaPerMe

C’è una nuova campagna social legata alla scuola, lo sapevi? Il Ministero dell’Istruzione ha lanciato #LaScuolaPerMe. Un modo originale per dare voce a chi la scuola la vive ogni giorno e ha voglia di raccontarla… Scopri di più qui sotto (citazione e video di lancio) e soprattutto alla pagina dedicata.

tutti potranno partecipare: basterà postare un video, una foto, utilizzando l’hashtag #LaScuolaPerMe e rispondere alla domanda “Cosa è per te la scuola?”, condividendo un pensiero, ma anche semplicemente un ricordo o un’emozione legati al periodo scolastico. Il Ministero raccoglierà e rilancerà sui propri canali i video e i messaggi che saranno diffusi sui social.

dal sito del Ministero dell’Istruzione


Future We Want

In questi giorni in cui stiamo per passare da un anno all’altro, una parte della mente va spesso al futuro, mentre l’altra torna al Covid. E se provassimo a fare dialogare queste due metà del nostro cervello? Unicef c’ha lavorato, grazie ad un manifesto sul futuro post Covid-19 firmato dai giovanissimi.

Il tutto è partito da un sondaggio, lanciato online durante gli scorsi mesi. Il sondaggio si concentrava sulla soddisfazione per la propria vita, sulle relazioni interpersonali, sul benessere economico, sulla sfera della scuola e del lavoro, sull’ambiente e sulla salute. Più di 2.000 ragazz* tra i 15 e i 19 anni hanno inviato le proprie risposte, dando vita ad un grande database.

Te ne parliamo qui perché l’idea e i risultati emersi ci sembrano interessanti: dai un occhio anche tu al video e facci sapere cosa ne pensi. Per maggiori informazioni sul progetto, scaricare il manifesto e conoscere nel dettaglio i risultati dell’indagine, puoi fare riferimento alla sezione Future We Want sul sito di Unicef Italia.



Anteprima polacca

Parliamo di Polonia, ti va? Anzi no, parliamo di esperienze all’estero. O meglio… ti anticipiamo il racconto di com’è andato il progetto di Andrea con il Corpo Europeo di Solidarietà! Presto leggeremo insieme per filo e segno i vari dettagli di questo viaggio; ora ci limitiamo a lasciartene un breve teaser:

Per quanto riguarda i miei compagni di viaggio… non ho molto da dire, o forse troppo. Posso dire con fermezza che sono tra le persone più belle che io abbia mai incontrato, tutti quanti. Non so dire se sia stato fortunato io o se la gran parte dei progetti europei è proprio così, di esperienza ne ho vissuta solo una (per ora ;)), ma credo davvero che ci siano dei posti nel mondo in cui l’energia brilla più pura e forte, e i luoghi dove ragazzi giovani si uniscono per fare del bene, rientrano tra questi.

una parte delle testimonianza finale di Andrea

Progetti internazionali

Anche stavolta, abbiamo deciso di mettere la lista delle opportunità in coda al RIASSUNTONE CAMONEUROPE. La regola resta la stessa: se vedi qualche progetto che ti piace, contattaci (camoneurope@gmail.com):


Continua a seguire CAMONEUROPE anche su Instagram e Facebook, il modo migliore per restare sempre informat* sulle opportunità di youth mobility!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...