Ecco una lista delle call aperte: se vedi qualcosa che ti interessa contattaci (camoneurope@gmail.com) e ti daremo una mano a preparare la tua candidatura!

Due progetti brevi in Finlandia con il Corpo Europeo di Solidarietà: “Elf Start” dal 13 settembre al 4 ottobre, “Elf Around” dal primo novembre al 15 dicembre (fare domanda il prima possibile)

Scambio giovanile “Promoting Inclusion and Employment through Art”: in Romania dal primo al 10 settembre 2020 (fare domanda il prima possibile)

Scambio culturale “From identity to modernity”: in Polonia dal 24 al 31 agosto 2020 (fare domanda il prima possibile)

Progetto “Volunteering team Solidarity for Environment“: in Estonia dal 16 al 31 agosto con il Corpo Europeo di Solidarietà

scambio giovanile “fairyTALENT FOR NEET”: dal 26 settembre al 4 ottobre 2020 in Estonia (deadline al 31 luglio)

scambio giovanile “DIGITAL LITERACY” YOUTH EXCHANGE… for a change!: dal 14 al 23 settembre 2020 in Romania (deadline al 31 luglio)

Premio «Valeria Solesin» per Tesi Magistrale (deadline al 31 luglio)

Stage come graphic designer presso Eurodesk Brussels Link (deadline al 5 agosto)

Servizio Civile Universale (deadline al 10 agosto)

Progetto di volontariato con il Corpo Europeo di Solidarietà: da settembre 2020 a giugno 2021 in Spagna (deadline al 14 agosto)

Concorso fotografico REDISCOVER Nature (deadline al 30 settembre)

AVVISO per l’assegnazione di premi per tesi di laurea specialistica riguardanti il territorio camuno (deadline al 31 dicembre)

Consigli:

Ci hanno chiesto suggerimenti su come scrivere il CV. Sai già come si fa? Vorresti che lo rivedessimo insieme? Se ci mandi una mail possiamo darti una mano! Nel frattempo, consigliamo di dare un occhio al sito di Europass, che tra le altre cose permette di confezionare il tuo curriculum in forma standard (a livello europeo), in lingue diverse e secondo un format pulito, semplice e ordinato. Facci sapere cosa ne pensi! camoneurope@gmail.com

Nell’immagine di copertina: tanta voglia di mare direttamente dalle spiagge di Nida, in Lituania. Ringraziamo il nostro volontario europeo Andrea per averci inviato la foto!