Alessia Ottelli, giovane camuna di Artogne, ha partecipato allo youth exchange ARTISANS DO IT BETTER (16-25 luglio 2018, Valle Camonica). Ecco la sua testimonianza!

 

ARTISANS DO IT BETTER è stato uno scambio pieno di alti e bassi, ma posso dire che ha soddisfatto tutte le mie aspettative. È stato pieno zeppo di emozioni, a partire dall’eccitazione pre-partenza per poi arrivare alla tristezza dell’ultimo giorno; è stato difficile dire addio a tutti i partecipanti, soprattutto alle ragazze del gruppo spagnolo, con cui avevamo legato tanto grazie alle somiglianze tra le nostre culture e le nostre lingue, qualche lacrimuccia è scesa nonostante tutto.

IMG_20180827_113343

In Valle Camonica esiste un mondo a parte che ormai solo pochi conoscono, che solo in pochi continuano a valorizzare nonostante la ricchezza che tutto questo potrebbe portare al nostro territorio: è il mondo dell’artigianato, così vasto, ma ormai messo da parte dopo l’avvento dell’industrializzazione. Grazie ad ARTISANS DO IT BETTER non solo ho conosciuto persone fantastiche che si sono date da fare per darci l’opportunità di scoprire delle realtà poco conosciute, ma ho anche avuto la fortuna di condividere i modi di pensare di diverse culture riguardo a questo argomento.

Questo progetto è stato fondamentale anche per la mia formazione come persona: ho conosciuto delle persone veramente fantastiche, con cui tutt’ora mi tengo in contatto e che spero di rivedere presto, perché ormai fanno parte del mio cuore (come d’altronde solo una cosa speciale può far parte).

dav

In coda a questa testimonianza vorrei ringraziare tutti coloro che si sono dati da fare per questo scambio,  tutti gli organizzatori e tutti i partecipanti che mi hanno insegnato cose nuove sul mondo dell’artigianato in Valle Camonica (che dovrebbe essere valorizzato di più, è un mondo veramente fantastico quello che ho auto l’opportunità di vedere con i miei stessi occhi) e mi hanno insegnato che anche le differenze tra culture possono far nascere delle amicizie.

Grazie CAMONEUROPE per questa opportunità e grazie a Sandra e Nicole che hanno avuto il coraggio di sopportarmi per una settimana, ma soprattutto grazie a tutti gli artigiani che hanno creduto in questo progetto e ci hanno fatto scoprire le vere potenzialità del nostro territorio, in ogni forma, colore o materiale.

 

Testo: Alessia Ottelli
Per l’immagine di copertina e la prima fotografia si ringrazia la partecipante: Anita Krtalic

Un pensiero riguardo “ARTISANS DO IT BETTER: Alessia racconta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...